Skip to main content

NBA Basket Americano

Indubbiamente il calcio è lo sport più amato e seguito del mondo. Esistono però, altre discipline che gli appassionati seguono con grandissimo interesse. Una di queste è certamente il torneo cestistico più spettacolare esistente, ovvero, la National Basketball Association. Nell’ultima settimana di Ottobre, prenderà il via ufficialmente la NBA Basket Americano 19/20. Quella che va ad iniziare si preannuncia come una stagione davvero esaltante.

NBA Trade e Draft Basket

Il recente draft nba ha permesso ai New Orleans Pelicans di aggiudicarsi uno dei migliori talenti degli ultimi anni rispondente al nome di Zion Williamson. Il colpo dell’estate, però, è stata senza dubbio la trade NBA che ha portato il centro di maggior talento della lega, Anthony Davis ai Los Angeles Lakers. Il super inizio della preseason dice che i californiani intendono fare sul serio quest’anno.

In coppia con il prescelto LeBron James, L.A. potrebbe davvero tornare ai livelli passati. Molte altre squadre, peraltro, intendono dare del filo da torcere ai campioni uscenti dei Toronto Raptors. La grande rivelazione della passata stagione dovrà vedersela con team di altissimo livello a partire, ovviamente, dai grandi favoriti Golden State Warriors.

Basket Americano

La regular season NBA Basket Americano 19/20 vedrà ancora come protagonisti due giocatori italiani. Parliamo di Danilo Gallinari e soprattutto Marco Belinelli, unico talento nostrano ad aver vinto un anello nba con la franchigia dei San Antonio Spurs. L’Europa sarà rappresentata anche da un sicuro fenomeno dei prossimi anni, quel Luka Doncic che già a diciotto anni dominava nel vecchio continente.

Lui, come altri straordinari fuoriclasse, punteranno anche al prestigioso quanto difficile titolo di MVP stagionale. Le 82 partite di stagione regolare porteranno le migliori squadre ad affrontarsi negli imperdibili playoff NBA. Fare dei pronostici su chi potrà primeggiare è davvero compito molto arduo. Per maggiori informazioni visionare quote SNAI.

NBA Albo d’Oro

Le due Conference, ossia, Eastern e Western, presentano al via formazioni di talento sconfinato che si daranno battaglia per ottenere i risultati migliori. La classifica e gli scontri diretti tra le migliori compagini porteranno le vincitrici dei rispettivi schieramenti ad affrontarsi nelle spettacolari Finals nba. L’Albo d’Oro del basket americano dice che i Boston Celtics sono la franchigia con il maggior numero di successi ben 17.

I Lakers seguono a ruota con 16 e, molto staccati, arrivano gli warriors ed i Chicago Bulls con 6 titoli a testa.

Storia della National Basketball Association

La storia della NBA racconta di giocatori fantastici che hanno fatto sognare intere generazioni di appassionati. Fino agli anni ’80 la National Basketball Association fu sostanzialmente confinata entro gli Stai Uniti. Da quel decennio si ebbe la grande espansione a livello globale. La visione televisiva del basket statunitense fece conoscere al mondo intero una realtà straordinaria.

La grande rivalità fra i Celtics di Larry Bird ed i Lakers di Magic Johnson e Kareem Abdul-Jabbar segnò un’epoca. Quest’ultimo detiene tutt’ora il record di punti all-time con 38.387. Una vera leggenda.

Michael Jordan

Quelli furono anche gli anni in cui quello che sembrava destinato ad essere semplicemente un buon giocatore si rivelò un autentico fenomeno. Il suo nome è Michael Jordan che riuscì a portare i derelitti Chicago Bulls a conquistare 6 titoli nba. Da molti viene considerato come il più grande di sempre. Le gesta di tali incredibili campioni per tanti giovani appassionati possono essere ammirate solo tramite filmati dell’epoca.

Anche il nuovo millennio però, ha regalato fuoriclasse assoluti come Kobe Bryant, Shaquille O’Neil e più recentemente, LeBron James. Naturalmente questi nomi sono solo alcune delle stelle che hanno contribuito a rendere il basket americano uno degli sport più seguiti nel mondo. L’inizio della nuova stagione è attesa con trepidazione e, per avere tutte le ultime notizie, il sito ufficiale cliccando qui è indubbiamente il tramite più accreditato.